My Hero Academia Capitolo 339

154
My Hero Academia Capitolo 339

My Hero Academia Capitolo 339 mostra l’interrogatorio del traditore. Gli studenti della U.A. High e i Pro-Heroes hanno sentito parlare di Aoyama, che sta servendo All For One, attraverso lo staff di Aoyama. Secondo Deku, Aoyama non ha scelto All For One perché aveva paura che avrebbe ucciso tutta la sua famiglia. Aoyama stava ringraziando All For One per il favore che gli aveva fatto da bambino. Una delle stranezze di Aoyama e la sua affiliazione con All For One viene rivelata in My Hero Academia. Tsakauchi e Sansa hanno discusso di Aoyama nell’ultimo capitolo di My Hero Academia.

Mentre Tsukauchi spiega a Deku perché non può più tenerla per mano, a Sansa viene ricordato di non parlare di Aoyama. Per loro è chiaro che il crimine di Aoyama per aver collaborato con All For One non potrà mai essere cancellato, ma se esplode, possono portarlo all’ospedale.

Poiché All For One ha stretto un patto con coloro che lo servono, chiunque cerchi di tradirlo finirà per esplodere. Cosa pensa Tsakauchi dell’insabbiamento? Chiede ai genitori di Aoyama perché non hanno denunciato l’incursione su Kamino.

Durante l’incursione su Kamino, i genitori di Aoyama hanno rivelato che stavano usando una comunicazione a senso unico e non erano in grado di comunicare con All For One. Anche se volevano informarlo, non potevano farlo perché All for One non si è collegato con loro.

Quando Deku viene coinvolto, indica che avranno difficoltà a trovare All For One da soli. Aoyama potrebbe portarli a All For One, Mineta, Kaminari e Momo erano tutti consapevoli di quello che stava pensando. Poiché Aoyama è in una posizione così brutta, Present Mic è preoccupato che stiano andando troppo in fretta e non può fidarsi di lui.

My Hero Academia Capitolo 338 Recap

Prima in My Hero Academia Capitolo 338: C’è un fiume sotto il ponte, e Lida pensa che abbiano fatto un errore. Ma possono essere ritenuti responsabili perché non hanno salvato il cuore di Aoyama mentre piangeva in miseria nella loro stessa classe. Bakugo disse che avrebbe usato cinque Howitzer Impact per risolvere la disputa sul rapimento con Aoyama. Nessuno poteva dire se Bakugo stesse scherzando o meno, così Sero gli consigliò di non farlo. Sapeva che Aoyama aveva impedito ai suoi genitori di servire All For One, ed era vero che Aoyama non voleva lavorare per All For One. Kirishima

Comunque, non avrebbero ritenuto Deku responsabile dell’arrivo di Aoyama, dato che aveva nascosto il fatto che non aveva un Quirk. Anche se la situazione di Aoyama è diversa perché si tratta di lavorare per All For One, nessuno può sapere cosa gli riserva il futuro perché la gente ha paura di All For One e obbedisce ad Aoyama. Tsakauchi pensa che i genitori di Aoyama possano aiutarli a trovare la soluzione migliore al problema. Aizawa, invece, interviene poiché stava guardando e ascoltando tutti durante la videochiamata.

Presente Affinché Aizawa sia consapevole di quello che sta succedendo e di quello che gli altri Pro-Eroi hanno da dire su Aoyama e i suoi genitori, Mic tiene l’Ipad in mano. In risposta alla domanda di Aizawa, Deku dice che non ha nuove idee. Essendo un insegnante, dice poi a Tsukauchi che possono ritenerlo responsabile. In effetti, non si era nemmeno reso conto che uno dei suoi studenti era uscito dai binari. Come Aizawa spiega ad Aoyama, non ha alcuna intenzione di espellere Ayoma dalla University of the Arts High School.

My Hero Academia Capitolo 339 Data di uscita

Secondo i rapporti, la data di uscita di My Hero Academia Chapter 339 sarà domenica prossima, 27 dicembre 2021. Le scansioni grezze del manga di My Hero Academia Capitolo 339 saranno trapelate 2-3 giorni prima e potrebbe anche essere rilasciato un po’ prima, ma sarebbe meglio aspettare l’uscita ufficiale.

Dove posso leggere My Hero Academia Capitolo 339 online?

I fan che vogliono leggere l’episodio 339 di My Hero Academia possono andare sul sito di My Hero Academia di Viz media, Manga-Up con Shonen Jump, e Mangaplus gratuitamente. È una buona idea leggere il manga online gratuitamente sul sito ufficiale, perché aiuterà i creatori e li ispirerà a creare nuove e più interessanti storie.

Quando è stato rilasciato My Hero Academia?

My Hero Academia è stato originariamente rilasciato il 7 luglio 2014.

Bakugo è morto nel manga?

È vero che Bakugo è morto nel manga? Quora (un sito web dove la gente può fare domande e ottenere risposte): Sì, è morto combattendo il traditore americano Kirishima, poco dopo che Kirishima ha azzoppato Kaminari a vita. Sfortunatamente, Deku era preoccupato di combattere la Lega dei cattivi, che lo stava schiacciando fino a quando non ha bevuto il piscio di Todoroki e ha ottenuto i poteri del fuoco e del ghiaccio.

Deku diventa un cattivo?

Nella serie, Deku non è diventato un cattivo. Molti pensano che ora che è libero dalla morsa dell’U.A., potrà imbarcarsi in progetti malvagi. Tuttavia, questo non è il caso.

Deku è morto?

Deku, il personaggio principale di My Hero Academia, è protetto da un’armatura di trama. Anche se è stato coinvolto nell’esplosione della foresta di Haibori, non è morto.

Altro su My Hero Academia

L’emergere delle “stranezze”, o dei nuovi superpoteri scoperti, è cresciuto costantemente nel corso degli anni, e l’80% dell’umanità ha abilità che vanno dalla manipolazione degli elementi alla metamorfosi. Come risultato, il resto del mondo, incluso Izuku Midoriya, è reso impotente.

Fin da bambino, questo scolaro in erba ha voluto diventare un eroe. A causa del suo ingiusto destino, Izuku ammira gli eroi e prende appunti su di loro ogni volta che può. Ma la determinazione di Izuku sembra aver dato i suoi frutti: incontra All Might, il più grande eroe del mondo e suo idolo personale. Il quirk di All Might è un’abilità unica che può essere tramandata di generazione in generazione, e lui ha scelto Izuku come suo erede!

Dopo mesi di arduo allenamento, Izuku si iscrive alla UA High, una prestigiosa scuola superiore nota per il suo eccellente programma di formazione degli eroi, e i nuovi studenti di quest’anno sembrano particolarmente promettenti. Con l’aiuto dei suoi strani ma talentuosi compagni di classe e la minaccia incombente di un’organizzazione malvagia, Izuku imparerà rapidamente cosa significa essere un eroe.