Outlander Stagione 6 Data di uscita

224
Outlander Stagione 6 Data di uscita

“Outlander” è un brillante dramma d’epoca condito con l’elemento del viaggio nel tempo. Basata sull’omonima serie di libri dell’autrice Diana Gabaldon, la serie ha goduto di una base di spettatori significativamente fedele sin dalla sua prima edizione nel 2014. Sviluppata per la televisione da Ronald D. Moore, la serie segue cronologicamente i libri e si concentra su Claire Randall, un’ex infermiera della seconda guerra mondiale che si ritrova improvvisamente nel 1743 nel mezzo della rivolta giacobita.

Lodata per le sue bellissime scenografie, l’intrigante narrazione, i costumi appropriati al periodo e le potenti performance, la serie ha ricevuto recensioni entusiastiche dai fan e dai critici di tutto il mondo e ha anche goduto di una lunga e fortunata serie di cinque stagioni. Dalla conclusione della stagione 5 nel maggio 2020, i fan stanno aspettando con il fiato sospeso di scoprire quando la loro serie preferita tornerà. Bene, l’attesa è finita ora che stiamo fornendo alcune risposte!

Outlander stagione 6 data di uscita

I fan saranno felici di sapere che STARZ ha confermato che la stagione 6 di “Outlander” andrà in onda all’inizio del 2022. Probabilmente seguirà il programma di trasmissione settimanale che ha sempre mantenuto. Inoltre, la sesta stagione consisterà di 8 episodi invece dei 12 originariamente previsti, ciascuno della durata media di 53-90 minuti. L’episodio inaugurale sarà di 90 minuti.

Grazie alla sua massiccia popolarità e agli alti ascolti, STARZ ha ufficialmente dato il via libera alla Stagione 5 e alla Stagione 6 il 9 maggio 2018. Nel marzo 2020, tutte le speculazioni sono state sollevate quando abbiamo avuto la conferma ufficiale che il protagonista dello show Sam Heughan (Jamie Fraser) sarebbe entrato nella produzione della stagione 6. Tuttavia, la produzione è stata gravemente colpita e persino bloccata dalla pandemia di COVID-19 in corso. Finalmente, nel febbraio 2021, il cast e la troupe hanno potuto riprendere le riprese sotto rigorosi protocolli di sicurezza. Fortunatamente, il cast e la troupe sono rimasti impegnati durante le riprese, che sono state completate nella prima settimana di giugno 2021.

Sfortunatamente, il produttore esecutivo Matthew B. La Roberts ha anche rivelato la sfida di girare la stagione durante la pandemia e ha spiegato che hanno dovuto ripensare molte delle loro scene intime e usare persone digitali invece di comparse reali. Poiché la pandemia ha lasciato un impatto duraturo sulla produzione, i direttori hanno deciso di tagliare la sesta stagione di quattro episodi, rendendola una stagione di otto episodi. Tuttavia, la buona notizia per i fan è che i creatori compenseranno la lunghezza ridotta della stagione 6 con una stagione 7 estesa di 16 episodi, che è stata rinnovata nel marzo 2021.

Outlander stagione 6 cast: chi c’è?

I membri principali del cast torneranno sicuramente nella terza stagione, con Caitriona Balfe che riprende il suo ruolo di Claire Fraser accanto al Jamie Fraser di Sam Heughan. Il cast di ritorno potrebbe includere John Bell come Ian Fraser Murray, Lauren Lyle come Marsali MacKimmie Fraser, Graham McTavish come William MacKenzie, Maria Doyle Kennedy come Jocasta MacKenzie Cameron, Richard Rankin come Roger Wakefield, Sophie Skelton come Brianna Randall e Cesar Domboy come Fergus Fraser.

È anche probabile che Brennan Martin riprenda il ruolo di Wendigo Donner nella sesta stagione. Inoltre, l’introduzione della famiglia Christie vedrà l’aggiunta di diversi talenti al cast. I nuovi cast confermati includono Mark Lewis-Jones (‘Chernobyl’) come leader protestante Tom Christie, Alexander Vlahos (Versailles) come suo figlio, Allan Christie, e Jessica Reynolds come sua figlia, Malva Christie.

Nel maggio 2020, David Berry ha confermato che non avrebbe ripreso il suo ruolo di Lord John Grey nella stagione 6. Tuttavia, nel giugno 2021, con sorpresa di tutti i fan, David Berry è apparso come il suo personaggio in un video condiviso dal canale per commemorare la Giornata Mondiale di Outlander, confermando il suo ritorno come personaggio amato nella stagione 6. Inoltre, il Murtagh Fitzgibbons Fraser di Duncan Lacroix e il Lionel Brown di Ned Dennehy non faranno ritorno perché i personaggi sembrano aver incontrato un tragico destino nella quinta stagione.

Outlander stagione 6 trama: di cosa si tratta?

Una scena chiave alla fine della stagione 5 è stato l’atroce stupro di Claire Fraser. Lionel e i suoi complici provano un piacere sadico nel tormentare Claire fino a quando Jamie Fraser e alcuni del clan arrivano in suo soccorso. Ne segue una breve ma brutale battaglia in cui Lionel perde la vita. Nel frattempo, il finale mostra anche Wendigo Donner che trova la gemma che lo aiuterà a tornare nel futuro, alludendo all’esistenza di altri viaggiatori del tempo.

La sesta stagione di “Outlander” è basata su “A Breath of Snow and Ashes”, il sesto libro dell’omonima serie di romanzi di Diana Gabaldon, e riprenderà immediatamente da dove la quinta stagione si è interrotta. Nella stagione 6, i disordini politici busseranno quasi alla porta dei Fraser, che fanno del loro meglio per vivere una vita isolata. È anche certo che la stagione affronterà il trauma di Claire dall’aggressione sessuale e dalla tortura e come questo influenza la sua vita.

Inoltre, con Donner che ha finalmente messo le mani sul gioiello che viaggia nel tempo, il suo personaggio avrà un ruolo centrale nella stagione 6. È stato confermato che la stagione 6 di ‘Outlander’ si concentrerà sui tumultuosi anni che precedono la rivoluzione americana. Allo stesso tempo, Jamie camminerà su una corda tesa cercando di bilanciare la sua vita in America con il suo giuramento alla corona. Inoltre, l’arrivo della famiglia Christie sarà anche un punto critico nella stagione.

In un’intervista con la rivista ELLE, Matthew B. Roberts ha dato un assaggio di ciò che è in serbo per la stagione 6, dicendo: “Ogni personaggio avrà a che fare con qualcosa del proprio passato e questo ci aiuterà a raccontare le storie a venire”. Così, sembra che la serie d’epoca sia impostata per espandere il mondo con trame ramificate e fornire il brivido, la suspense e il fascino che ha reso “Outlander” popolare fin dal suo concepimento.