World War Z 2 Data di uscita

123
World War Z 2 Data di uscita

Quando aspettarsi World War Z 2? Chi non ama un film dove il mondo sta per finire con un’apocalisse in corso. Anche se l’universo agisce secondo la peggiore immaginazione della gente, cioè una pandemia virale con la gente chiusa in casa. O con il crollo del mercato. La gente non ha quasi più voglia di lavorare. I film che presentano cose impossibili con una scarica di adrenalina fanno lavorare la gente. È il caso del film del 2013 “World War Z”, che tiene la gente sulle spine anche nei momenti peggiori. Avendo una fanbase di culto, anche dopo sette anni, i fan stanno ancora aspettando un sequel.

Diretto da Marc Foster, il film aveva nientemeno che Brad Pit nel ruolo principale. Il film è un adattamento video del romanzo del 2006 “World War Z: An Oral History of the Zombie War” scritto da Max Brooks. Il libro è diviso in cinque parti, che raccontano la storia dall’inizio alla fine: gli avvertimenti, la colpa, il grande panico, la svolta e l’addio. Racconta la storia dei cambiamenti che le diverse regioni hanno subito in vari aspetti, tra cui quello sociale, politico, religioso, economico e ambientale. Sembra uno sguardo immaginario al 2020!

Di cosa parla World War Z?

World War Z segue Gerry Lane. È un ex dipendente delle Nazioni Unite. Un virus irrompe nel mondo, a partire da una piccola parte del mondo, e boom! È in tutto il mondo e fa ammalare la gente. *Ma il problema è che il virus trasforma le persone in zombie. Gerry, che si è ritirato dall’organizzazione pensando di passare del tempo con la sua famiglia, assiste agli eventi traumatici delle persone che si trasformano in zombie e si attaccano a vicenda, e corre per la sua vita; con la sua famiglia.

Quasi sul punto di essere infettato, si unisce alla nave della Marina di New York al largo della costa. Per proteggere se stesso e la sua famiglia, raggiunge la base militare dove viene minacciato e richiamato al lavoro. Per scoprire come tutto è cominciato. Lì trova una squadra di analisti e personale militare alla ricerca della causa principale.

Il dottor Andrew Fassbach, un virologo, parla di un possibile virus che causa l’epidemia. Gerry accetta di aiutarlo e di indagare. La forza prevede di volare in una base militare in Corea del SudCamp Humphreys, una base militare in Corea del Sud conosciuta come Camp Humphreys, dove tutto apparentemente è iniziato. Attraversando i diversi paesi, ricercando e trovando la causa e un vaccino, e combattendo gli zombie, alla fine ci riescono. Ma naturalmente, non era la fine, perché un’altra pandemia è appena seduto intorno, in attesa di fare la sua mossa e iniziare un nuovo caos.

Qual è la data di uscita di World War Z 2?

Quando World War Z è uscito nel giugno 2013, il suo sequel è stato annunciato poco dopo. Ma negli ultimi sette-otto anni, il film non ha fatto praticamente nessun progresso nella produzione. La notizia della produzione e di una possibile data d’uscita di “World War Z 2” ha fatto il giro e ha raggiunto le orecchie dei fan, ma si è presto spenta perché sono sorti vari problemi. Nel 2013, la casa di produzione Paramount ha annunciato che avrebbe iniziato a lavorare sul film. Ma subito dopo sono venuti fuori i problemi di budget e la casa di produzione si è tirata indietro. La prima parte del film aveva un budget di circa 190-290 milioni di dollari. Il regista David Fincher non ha ottenuto il budget adeguato, quindi ha proposto di chiedere un budget di almeno 190 milioni di dollari per il sequel. Ma per la Paramount Pictures era ancora troppo, e hanno messo il progetto in attesa.

Anche Dede Gardner e Jeremy Kleiner, che sono i produttori di World War Z 2, erano entusiasti del film. Anche Brad Pitt è pronto per il film. Negli anni precedenti, era Brad che era impegnato con le riprese o Fincher che aveva altri spettacoli da dirigere. Il duo Fincher-Pitt è considerato uno dei migliori, dato che ci hanno dato gemme come “Fight Club” e “Il curioso caso di Benjamin Button”. Il sequel avrebbe dovuto iniziare la produzione nell’estate del 2019, ma è ancora in attesa.